Servizi


Psicologa ad Ancona svolge i seguenti servizi

Consulenze

  • Counseling psicologico per studenti, insegnanti e genitori
  • Sostegno psicologico
  • Consulenze per problemi relazionali, di coppia, famigliari
  • TERAPIA SUPPORTIVA individuale, di coppia, famigliare per adolescenti e adulti
  • Terapia supportiva di gruppo
  • Tecniche di rilassamento (rilassamento progressivo, tecniche di respirazione diaframmatica)
  • Supervisione individuale e di gruppo (consulenza psicologico-clinica in riunioni pluri-professionali per discussione casi o programmi di trattamento)


cura dell' anisa e paure ancona

ANSIA
ATTACCHI DI PANICO

L’ ansia è un’emozione di base, che comporta uno stato di attivazione dell’organismo, quando una situazione viene percepita soggettivamente come pericolosa.
La percezione disfunzionale va ad attivare un complesso di reazioni emotive, accompagnate da manifestazioni come tensione, tremore, fame d’aria, sudorazione, palpitazioni, tachicardia, vertigini, nausea, paura di impazzire e o di morire. Sintomi invalidanti difficili da gestire.
Le situazioni nelle quali si prova ansia riguardano un pericolo percepito: l’ansia sale per esempio, quando la persona valuta il pericolo come imminente e grave, mentre diminuisce quando sente di poter gestire la situazione. Tale reazione è considerata adeguata se innescata da un pericolo reale e se scompare quando il pericolo viene a cessare: essa infatti stimola il soggetto ad agire e ad affrontare il problema.
Si parla invece di ansia patologica quando il livello di ansia è tale da non essere ragionevole, oppure quando un pericolo reale non esiste o non esiste più.
Gli attacchi di panico (detti anche crisi di panico), sono episodi di improvvisa ed intensa paura o di una rapida escalation di sintomi invalidanti.
Con l’aiuto del terapeuta, il paziente potrà comprendere che quello che interpreta come negativo, è soltanto uno dei modi possibili di interpretare la realtà.

attacchi di panico psicologi falconara marittima psicoanalista ancona psicologo torrette ancona

problemi di alimentazione ancona

FOBIE IPOCONDRIA

FOBIE
La fobia specifica è una paura intensa, persistente e duratura, provata per uno specifico stimolo ‘trigger’ (oggetto, animale, luogo, situazione, etc).
SI tratta di una manifestazione emotiva sproporzionata per qualcosa che non rappresenta una reale minaccia.
Si instaura un processo che fa provare alla persona stati di ansia e paura esagerata nei confronti dello stimolo fobico, (il particolare elemento che causa la paura); tanto da far mettere in atto comportamenti di evitamento in situazioni nelle quali è probabile trovarsi faccia a faccia con lo stimolo fobico.

IPOCONDRIA
È la paura delle malattie, caratterizzara dalla preoccupazione legata alla convinzione di avere una grave malattia basata sulla errata interpretazione di uno o più sintomi fisici.
Si può parlare di ansia di malattia (o paura delle malattie), solo se una valutazione medica completa ha escluso qualunque condizione medica che possa spiegare pienamente i segni o sintomi fisici. Può comunque esistere un’ansia eccessiva di malattia, anche quando è presente una ettettiva malattia organica, non grave.
L’aspetto principale dell’ipocondria riguarda la paura e o la convinzione ingiustificate di avere una malattia, che persiste nonostante le rassicurazioni mediche.
La terapia psicologica per questo disturbo è di grande aiuto e molto efficace.

disturbo-ossessivo-compulsivo

DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO

Nel disturbo ossessivo-compulsivo il soggetto è ossessionato da alcuni stimoli, che si manifestano solitamente come pensieri intrusivi e che causano disagio e ansia: per placare la sintomatologia, mette in atto delle compulsioni (comportamenti ripetitivi) per cercare di controllarli. Se sono presenti ossessioni e compulsioni nei confronti di stimoli, è necessario analizzare la situazione per meglio diagnosticare questo disturbo, e aiutare nel modo più adeguato la persona che ne soffre.

problemi di alimentazione ancona

DEPRESSIONE
DISTURBI DELL’UMORE

I disturbi dell’umore sono un insieme di patologie tra loro piuttosto differenti, ognuna delle quali è caratterizzata da alcuni sintomi specifici. Tutti questi sintomi sono caratterizzati dall’ alterazione patologica del tono dell’umore, che crea marcato disagio psicologico oltre a problematiche nel funzionamento sociale e relazionale.

psicologa depresione ancona

cura disturbi peronalità ancona

disturbi
della personalità

I Disturbi di Personalità sono caratterizzati da modalità relativamente inflessibili di percepire, reagire e relazionarsi alle altre persone ed agli eventi. Tali modalità riducono in maniera massiccia le le possibilità della persona di avere rapporti sociali efficaci e soddisfacenti per sé e per gli altri. Questi soggetti sono rigidi e tendono a rispondere in modo inappropriato ai problemi della vita. Le relazioni con i propri familiari, gli amici ed i colleghi di lavoro divengono difficoltose, insoddisfacenti, conflittuali, ed i soggetti affetti da disturbo di personalità vengono sistematicamente evitati.
Un percorso terapeutico è auspicabile per la cura di questi disturbi.
In modo da ridurre i sintomi, e la sofferenza che questi creano.

psicologa Cura disturbi della personalità ancona

psicologa bullismo ancona

bullismo educazione alle emozioni.

Con il termine bullismo s’intende definire un comportamento aggressivo ripetitivo nei confronti di chi non è in grado di difendersi. 
Con il termine cyberbullismo (o “bullismo online”) si indica una tipologia di bullismo offensivo e sistematico perpetrato tramite l’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazionee, più in generale, attraverso la rete Internet. Il fenomeno consiste in un atto (o una serie di atti) di aggressione intenzionale compiuto contro una vittima da parte di un individuo (o un gruppo di individui) attraverso strumenti di comunicazione elettronica come cellulari, computer e tablet.
Fare prevenzione e sensibilizzazione del fenomeno, significa attivare iniziative educative alla legalità, che devono venire interiorizzate, cosicché da coinvolgere la sfera emotiva dei ragazzi. 
L’educazione alla legalità sarà tanto più efficace, quanto più sarà affiancata da altrettante iniziative che promuovano lo sviluppo della cosiddetta intelligenza emotiva. 
Aiutare infatti il bambino a prendere consapevolezza delle proprie emozioni, è il punto da cui partire, affinché possa gestirle, controllarle, ed indirizzarle al raggiungimento dei propri obiettivi, inoltre prendendo coscienza del proprio mondo emotivo, sarà maggiormente in grado di provare empatia nei confronti dei suoi coetanei. 
Se il ragazzino non è aiutato a elaborare queste emozioni correttamente, e a prenderne consapevolezza, il rischio è quello che si costituisca un substrato di sofferenza, possibile fonte di comportamenti devianti.

psicologa bullismo ancona – psicololgo ancona bullismo

problemi di alimentazione ancona

DISTURBI ALIMENTARI

Il disturbo dell’alimentazione è così ‘pervasivo’, cioè impegna così tanto la mente delle persone che ne soffrono, da portare all’illusione di poter tenere lontani gli altri problemi della vita. In realtà, invece, molti problemi sono causati proprio dal disturbo alimentare stesso.
Questo è il motivo per cui molte persone affette da disturbi dell’alimentazione non chiedono aiuto o rifiutano addirittura un approccio terapeutico.
Quando un disturbo alimentare è grave, sono necessarie strutture di cura in cui collaborino sistematicamente figure professionali diverse: internisti, nutrizionisti, psichiatri, psicologi clinici, dietisti, privilegiando, senza mai escludere l’altro, il versante somatico o psichico a seconda delle fasi della malattia.

psicologa ancona problemi alimentari

problemi di alimentazione ancona

PROBLEMI DI COPPIA

Il sostegno psicologico di coppia è un intervento finalizzato ad aiutare a superare i momenti critici che incontrano nel loro cammino insieme. Le difficoltà che la coppia si trova a dover affrontare possono essere di diverso tipo a seconda della fase del ciclo vitale della famiglia.
(Possono riguardare conflitti e incomprensioni durante la nuova convivenza, coppia senza figli, nascita del primo figlio, compiti educativi verso i figli, crescita e distacco dai figli, pensionamento, lutto, ecc). 
Il sostegno alla coppia è finalizzato alla soluzione dei problemi attuali, alla comprensione ed elaborazione risolutiva del disagio avvertito dai partners, restituendo ad entrambi nuove possibilità di interazione, chiavi di lettura del problema alternative alle precedenti, nuove possibilità di scambio e incontro nel legame.

psicologa Ancona per problemi di coppia

problemi di alimentazione ancona

DISTURBO POST
TRAUMATICO DA STRESS

Si manifesta in conseguenza di un forte trauma, in cui il soggetto ha vissuto, assistito, o si è confrontato con un evento o con eventi che hanno implicato morte, o minaccia di morte, o gravi lesioni, o una minaccia all’integrità fisica propria o di altri. Eventi come ad esempio, aggressioni personali, disastri, guerre e combattimenti, rapimenti, torture, incidenti, malattie gravi.
La risposta della persona comprende paura intensa e sentimenti di impotenza o di orrore.
L’evento traumatico viene rivissuto persistentemente con ricordi spiacevoli, ricorrenti e intrusivi.
L’insorgenza del disturbo post traumatico da stress può intervenire anche a distanza di mesi dall’evento traumatico, e la sua durata può variare da un mese alla cronicità, per questo si rende necessario un trattamento terapeutico tempestivo..

psicologa Ancona per problemi di coppia

problemi di alimentazione ancona

ADOLESCENZA

L’adolescenza è quel tratto dell’età evolutiva, caratterizzato dalla transizione dallo stato infantile a quello dell’individuo adulto.
Parliamo di un cambiamento completo, che tocca diverse sfere della natura umana: la fisicità, sia dal punto di vista ormonale e anatomico, che estetico e quella psicologico-sociale, ossia delle relazioni.
Sentirsi disorientati fa pare dell’adolescenza poiché è questa la fase in cui inizia la ricerca della propria identità.
In questa fase tutto viene
amplificato: pensieri, emozioni, sensazioni e percezioni, ma anche i valori, le opinioni, i desideri. Se da un lato c’è la spinta a costruire, sperimentare, mettersi in gioco, dall’altra la necessità forte di omologarsi al gruppo, nascondersi e confondersi, per non essere esclusi o considerati estranei. Un’ eterna lotta tra queste due istanze molto forti che è naturale che siano in conflitto tra di loro, proprio perché in trasformazione.
Sono le esperienze a formate la personalità.
Durante l’adolescenza inventiamo
noi stessi.
Il percorso terapeutico con l’adolescente si definisce un percorso-processo che si sviluppa a partire dal progetto, che scorre parallelamente ad esso.
La natura dinamica del concetto di setting, specie con adolescenti, viene modulato sulle richieste e sulle possibilità dell’adolescente, ma anche della sua famiglia, si fonda sulla capacità del terapeuta di avere dentro ben saldo il proprio setting, per cui ben oltre i vincoli di spazio, tempo e presenza di terapeuta-paziente, oltre i confini della stanza di terapia.
Prendere in carico un adolescente, vuol dire avere a che fare con differenti luoghi e tempi fondativi della sua personalità: famiglia, gruppo sociale ristretto e allargato.

Psicologo jesi problemi adolescenziali



PRENOTA UN PRIMO COLLOQUIO CONOSCITIVO

via Cavour, 5 Falconara Marittima. Ancona